22 dicembre 2007: buon compleanno pà Tonci!

Il nonno Tonci! Che violinista! (a cura di Gil Brezza, suo figlio, per i sette nipotini che ora avrebbe il nonno)

c865e420fdd42f1665ef227997352627.jpg

3847ad161101b6f7e440b5fd0b24fdab.jpg(qui a lato il suo violino posto sopra un suo spartito)

22 dicembre! Ecco una data che ricordo volentieri e vorrei ricordassero tutti in famiglia. Infatti oggi ricordo la nascita (22 dicembre 1908) di mio padre; sarebbe oggi il nonno paterno di Denise, Elena, Marco, Alessia, Emiliano, Luca e Lisann, che non c’è più su questa terra da tempo (17 gennaio 1967), mai conosciuto dai suoi 7 nipoti perchè scomparso prima. Le poche fotografie sbiadite dell’epoca di inizio secolo novecento, riportano comunque alla memoria spiegando di lui in maniera abbastanza chiara.

Facciamo quindi un salto indietro nel tempo. Siamo in Istria agli inizi del secolo novecento appunto e precisamente il 22 dicembre 1908. Nasce a Pola, all’ombra della famosa arena (nella foto d’epoca), un bimbo al quale viene dato il nome di Antonio.

2ff474e9e368e47796a588d2b166862b.jpg            2d2123c33c4702e36f7d684965545455.jpg

L’alba del nuovo secolo sembra radiosa ma la prima guerra mondiale è prossima a scoppiare. Antonio è ancora un bambino ignaro di tutto e non sa che poi dovrà subire anche la seconda! Ma per un giovane artista, con la musica nel sangue, non esistono barriere. In seguito, dopo un’infanzia turbata dalla guerra e trascorsa con disagio in un collegio austriaco, il ventenne Antonio Bresaz (il cognome in seguito italianizzato in Brezza dato che la sua italianità era verace) studia musica e violino. La grande guerra è terminata da un decennio, ma va a compiere il suo dovere prestando servizio militare.

6c665ac49493d79d30447cdd9a56f38e.jpg

In seguito, va a fare parte di un trio musicale formato da un bravo pianista e un chitarrista-violinista. A Pola la musica classica è il loro cavallo di battaglia. Brani per violino e pianoforte (come qui da esempio) sono all’ordine del giorno e tra i più piaciuti.91afbc8a13129726e0d82f5a43468de4.jpg
http://ritayari.myblog.it/media/00/00/13924a4fa28f8fb567d13159bbd24fd2.mp3Ma sono tempi duri e di miseria, la musica classica non basta. Allora, dato che il cinema è agli inizi e non esiste ancora il sonoro, siamo infatti nel periodo iniziale del cinema muto, http://it.wikipedia.org/wiki/Film_muto il trio inizia con successo a suonare nelle poche sale cinematografiche, vera novità dell’epoca, accompagnando e improvvisando con la musica adatta le varie scene che via via si presentano sul grande (ma non troppo) schermo. E che tipi di pellicole! Dalle più impegnate a quelle comiche con Charlot, Ridolini, Buster Keaton e poi altri ancora come Stan Laurel e Oliver Hardy diventati in seguito famosi come Stanlio e Ollio! Nei decenni seguenti la prima guerra mondiale il sogno era quello di avere almeno un reddito mensile di mille lire! Come cantava l’allora famoso Natalino Otto:e55b70cd4498e515a1468d3f3223a0b4.jpg

http://ritayari.myblog.it/media/01/02/542aa26a1ce6f372f795f2b32c489cdf.mp3

Qui in posa a Pola (4 luglio 1931)fd876a949c87de070aad5d1b70bd4d30.jpg

 

e17ece2d37cff4abcb44407b631bb67c.jpg

Foto tessera di Antonio detto Tonci>

* * * * * *

E ancora oggi quando ho l’occasione di cantare e suonare in pubblico sono orgoglioso di fare talvolta notare, che sono figlio d’arte con la musica nel sangue in quanto mio padre era violinista! E ne sono fiero per questo!

67d8020c7387de72d670b6063730e800.jpgGil Brezza alla chitarra con Gianni Bucci del Sasso – Estate 1994 a Viserbella di Rimini.

 

22 dicembre 2007: buon compleanno pà Tonci!ultima modifica: 2007-12-23T16:05:00+01:00da ritayariangelo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “22 dicembre 2007: buon compleanno pà Tonci!

  1. Dal cugino Milanese di Denise, un bravi per aver ricordato e fatto conoscere anche a noi a Milano la storia iniziale del nonno di Denise! Molto bella e toccante! Non si può ora dire che si tratta di un nonno mai conosciuto! Dato che chi non c’è più su questa terra rivive in noi nella nostra memoria e nei nostri cuori, possiamo dire di aver fatto rivivere il nonno di Denise e degli altri nipotini!!!! VENITE A TROVARMI E CONOSCERMI SUL MIO BLOG dove parlo soprattutto della mia attività sportiva di alto livello! Ciao da Mirko, Tati e famiglie…

Lascia un commento